NATURA

FASCINO
BELLEZZA
POESIA

NATURA E PAESAGGI IN CALABRIA

Diversi sono i percorsi che si possono fare a piedi lungo strade secondarie panoramiche, serpeggianti nella natura, tra i profumi e colori mediterranei, oppure nei boschi delle vicine Serre, della Piccola Sila, della Sila o dell’Aspromonte. Si può fare trekking lungo i torrenti che scavano vallate, o seguendo uno dei tanti  percorsi naturalistici che partono dai  borghi dei dintorni.

  • il Sentiero tra la pineta che porta dall’Oasi a Squillace Lido

  • Da Montepaone a Gasperina, strada secondaria in collina con vista sul mare

  • Da Gasperina a Montauro

  • Da Montepaone a Caminia

  • Canyon Valli Cupe di Sersale pre-Sila:
    la sorgente della fiumara, che per millenni ha scavato il canyon, è situata a quattro ore di cammino all’ingresso della valle quindi offre una buona opportunità, a chi ama il trekking, di risalirlo fino all’inizio.

I PARCHI

parco della biodiversità

Oasi del Governatore - Parco delle Biodiversità

A Catanzaro a 24 km dall’Oasi; un’area verde che si estende per 60 ettari nel cuore della città di Catanzaro. Il parco è un ecosistema dove convivono grandi varietà floristiche e faunistiche ed è un sistema multitematico in cui la dimensione naturalistica si intreccia a quella culturale, sportiva e ludica (particolarmente studiata per i bambini). All’interno anche la sede del CRAS (centro recupero animali selvatici) e una prestigiosa raccolta open air di arte contemporanea.

www.parco.provincia.catanzaro.it

BOSCO SOSPESO

Oasi del Governatore - Il Bosco Sospeso

È la meta ideale per chiunque volesse entrare a contatto diretto con la natura più incontaminata, respirare aria pura, allontanarsi dai ritmi frenetici delle città, godersi un po’ di relax tra la vegetazione secolare che fa da cornice ad un’esperienza unica. I percorsi acrobatici sugli alberi offrono la possibilità agli adulti e ai bambini di mettere alla prova il proprio coraggio ed il proprio equilibrio in simbiosi con la natura.

www.ilboscosospeso.it

ORME NEL PARCO

Oasi del Governatore - Orme nel Parco

Orme nel parco è il parco avventura della Calabria. Il primo parco nato nel Parco Nazionale della Sila. Un parco dove si respira l’aria più pulita d’Europa. Un parco in cui l’avventura fa da protagonista, circondata da un ambiente mozzafiato percepito con tutti i sensi.
Qui si possono vivere esperienze eco-sensoriali nella natura, sia in estate che in inverno con le ciaspole, che coinvolgono tutti e cinque i sensi: udito, vista, tatto, olfatto e gusto. Attraverso l’uso di dispositivi di protezione forniti in dotazione, che consentono di muoversi in totale sicurezza, è possibile effettuare i percorsi acrobatici tra gli alberi con giochi che si differenziano tra loro per il livello di difficoltà o sollecitare il fattore psico-motorio attraverso il controllo dell’emotività con l’arrampicata sportiva.
Il Parco Avventura è eco-compatibile, offre attrattive ed attività per tutti: scolaresche, famiglie, gruppi organizzati, aziende.

www.ormenelparco.it

LE VALLI CUPE DI SERSALE

Oasi del Governatore - Valle Cupa canyon

Il territorio delle Valli Cupe e del Monte Raga è ricoperto da associazioni vegetali caratteristiche della macchia mediterranea e della gariga come cisteto, lantisceto e lecceta. Le Valli Cupe riservano all’escursionista paesaggi stupendi sia risalendo la fiumara Fegato che scendendo dal Monte Raga. I caratteristici crepacci di origine naturale, sono stati dilatati e allungati dagli uccelli, tra cui i rapaci, che scelgono questo posto indisturbato e tranquillo per la nidificazione. Risalendo la fiumara le pareti nascondono l’ingresso di un meraviglioso canyon. Il Canyon, con le sue cascate e le pareti tortuose che tendono ad incontrarsi in alto, oscurano il cielo, creando un habitat ideale per le specie animali e vegetali protette e rare. La sorgente della fiumara è situata a quattro ore di cammino all’ingresso quindi offre una buona opportunità, a chi ama il trekking, di risalirlo fino all’inizio.

http://www.presila.cz.it  –  www.riservanaturalevallicupe.it

NON PERDERE QUESTA OPPORTUNITA'