OLIVETO SECOLARE

BELLEZZA
TRADIZIONE
STORIA

UN OLIVETO CHE ARRIVA AL MARE 

La coltivazione dell’olivo è una delle eccellenze dell’agricoltura italiana. L’oliveto è una coltura dalla storia millenaria che si è tramandata nel tempo, facendo del nostro Paese il primo produttore mondiale di olive, in termini qualitativi.
Quest’albero è perfetto da coltivare e ha saputo resistere ai processi d’intensificazione colturale che hanno caratterizzato l’agricoltura moderna negli ultimi decenni. Com’è ovvio, oggi le tecniche sono più evolute e affinate rispetto al passato ma, ad ogni modo, si rimane ancora saldamente legati alla tradizione contadina.

Soggiornando all’Oasi del Governatore potrete ammirare e passeggiare tra gli alberi d’olivo in una grande proprietà di 67 ettari che arriva fino al mare.

Una Pineta e un Palmeto di 650 palme

Lungo tutto il litorale, in una fascia che precede la spiaggia, sorge una splendida pineta di pini marittimi, eucalipti e cipressi. La zona è di interesse naturalistico perché interessata dalla posa delle uova di tartaruga. La pineta rappresenta anche una barriera naturale di protezione nelle giornate di vento. Un tratto di pineta è sostituito dalla piantumazione sperimentale di palme creando un ambiente molto suggestivo.

Riproduci video
Riproduci video

NON PERDERE QUESTA OPPORTUNITA'